Percorso di accompagnamento alla nascita “WEEK END IN NATURA”

Un percorso intimo e sicuro, rivolto a sostenere i neogenitori che stanno per affrontare un momento così importante come l’arrivo di una NUOVA VITA.

Un percoso che  desidera coltivare l’esperienza di gruppo, ma anche avvicinarsi molto ad un percorso personalizzato.

I diversi bisogni di tutte le famiglie che incontriamo  ci ha portate  a ricercare nuove modalità per vivere a pieno e con grande consapevolezza e praticità i percorsi di accompagnamento alla nascita.

Il percorso nascita week-end in natura, nasce proprio da queste riflessioni e dal desiderio di garantire uno spazio dedicato alla consapevolezza, all’equilibrio e al benessere. Uno spazio dedicato al corpo e ai suoi cambiamenti ma anche alla mente e alle emozioni.

Ogni neogenitore porta con sé domande, dubbi e paure e uno dei nostri obiettivi è sciogliere e chiarire tutti questi aspetti, approfondendo a pieno  le tematiche più importanti che ci aiuteranno a vivere con consapevolezza questa nuova esperienza.

Ma non solo, questo percorso è pensato per vivere a pieno anche la natura che ci circonda ed è per questo che verrà svolto all’interno di uno spazio magico.

Il prossimo percorso verrà svolto sabato 10 e domenica 11 settembre 2022.

All’interno  dell’agrutirismo Dulcamara che  si trova nel cuore del Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa in località Settefonti, a 15 km da Bologna.

Uno spazio magico, per vivere a pieno un’esperienza magica, come quella di un percorso di accompagnamento alla nascita.

QUESTO PERCORSO FA PER TE SE:

➡️ Stai aspettando un bambino e desideri seguire un percorso di accompagnamento alla nascita che ti aiuti a vivere con piena consapevolezza questa esperienza;

➡️ ha voglia di provare un percorso efficace, utile, pratico e innovativo;

➡️ desideri affrontare specifiche tematiche, magari anche legate alla tua vita personale;

➡️ desideri seguire il percorso con il tuo compagno/a;

Organizzazione del percorso:

 

Prima del percorso

La settimana che precede il percorso sarete contattati da Miriam Cesari, Pedagogista che vi accompagnarà durante il percorso. Miriam raccoglierà i temi e le domande che avete nel cuore o che sono per voi una priorità e vi chiarirà, se ci sono, dei dubbi organizzativi.

Vi verranno inviati alcuni video di:

Stefania Battaglia (Ostetrica e consulente in allattamento) sui cambiamenti del corpo in gravidanza e sul perineo;

Giovanna Ventura (Fitness e mindset coach) dedicati al movimento in gravidanza.

 

Durante il percorso

Il percorso si svolgerà sabato 10, dalle 10,00 alle 18,00 e domenica 11 dalle 10,00 alle 17,00.

Sabato:

Durante tutta la giornata, dalle 10 alle 18, sarete accompagnati da Miriam Cesari (Pedagogista e Counselor) e Stefania Battaglia (Ostetrica e consulente in allattamento). 

Durante questa giornata le tematiche che saranno aprofondite sono:

➡ le prime relazioni in pancia con il bambino;

➡ quando andare in ospedale;

➡ cosa portarsi in ospedale;

➡ liste nascita: cosa ci serve davvero.

➡ quali organi e ormoni entrano in gioco alla nascita, il loro ruolo e la loro estrema importanza;

➡ come si riconoscono le contrazioni;

➡ fasi del parto;

➡ gestione del dolore;

➡ travaglio naturale, spontaneo, indotto, accelerato, operativo;

➡ prime cure al neonato.

Domenica

Dalle 10 alle 12 sarete accompagnati da Giovanna Ventura (Fitness e mindset coach)

Per la sua esperienza, consiederiamo Giovanna un’ospite preziosa, queste due ore saranno dedicate alla “consapevolezza del corpo” e a come migliorare la qualità dei pensieri e la cura di se stessi, perchè aver cura di te stessa significherà aver cura della vita che porti dentro di te.

Dalle 12,00 alle 17,00 insieme a Miriam e Stefania, approfondirete i seguenti temi:

➡ Cosa è importante sapere per avviare l’allattamento;

➡ falsi miti sull’allattamento;

➡ ciuccio e biberon;

➡ il pianto, il sonno  le relative strategie per affrontare e cogliere i bisogni del bambino;

Dopo il percorso

Riceverete alcuni video di approfondimento di Stefania Battaglia su:

➡ il taglio cesareo, come prepararsi e come affrontarlo al meglio;

➡ episiotomia, lacerazioni spontanee e cura delle cicatrici;

La pausa pranzo avverrà dalle 13 alle 14 e potrà essere svolta in due modalità:

  1. il pranzo può essere preparato dalla cucina dell’agriturismo e sarà allestito all’interno della sala, con il seguente Menu:
    – insalate di farro (o cous cous) con verdure di stagione e ceci -arrostiti
    – focaccia di farro da accompagnare a due creme spalmabili (hummus oppure babaganoush oppure crema di zucchine)
    – pizza rossa e farcita
    – insalata e verdure crude
    Costo: 20 euro a persona
    Se si sceglie questa modalità, dovrà essere comunicata tempestivamente e il costo del pranzo verrà aggiunto al costo del percorso e saldato in un’unica soluzione.

    2. Il pranzo può essere portato da casa e consumato il loco, ma chiediamo la cortesia di non consumare prodotti di origine animale negli spazi (interni ed esterni) di Dulcamara, per aderire al progetto dell’agiturismo stesso.

Domande di chiarimento

Quando? 10-11 settembre

Dove? A Dulcamara

Come si gestisce il rapporto tra dentro e fuori? Abbiamo uno spazio chiuso che alterneremo ad uno spazio esterno dedicato

E se piove? Il percorso si fa ugualmente

Il percorso è di coppia? può essere frequentato si in coppia che da soli, che il compagnia di un’amica…

Dobbiamo portare qualcosa? ti daremo le indicazioni ad iscrizione avvenuta

C’è un numero minimo di iscritti per far partire il percorso? Si almeno 4 iscritti

Costo e iscrizione

Il costo del percorso è di 25o euro.  Il costo si riferisce al percorso nel suo intero è può essere svolto sia in coppia che singolarmente.

Per iscriversi è necessario compilare il seguente form. Successivamente riceverete una mail con i dati relativi al pagamento e le indicazioni per il pranzo.

Il pagamento completa l’iscrizione. La compilazione del form non funge da pre-iscrizione o da prenotazione.

ATTENZIONE: Se la mail non vi arriva potreste aver inserito una mail sbagliata oppure la nostra risposta è andata nello Spam, se dopo aver controllato non vi arriva comunque scrivete a info@casadellascolto.it


    Accetto di ricevere comunicazioni e/o newsletter da Casa dell'ascolto