RICORDARE IL PASSATO

Che potere abbiamo sui ricordi del passato?

Molti di noi sono, spesso, dominati da rigidi ricordi del passato, tanto da diventarne

prigionieri e vivere con difficoltà ogni scelta, rimangono immobili, anche se riconoscono con

lucidità il bisogno di cambiamento.

 

Superare o meglio, provare a superare, rigidi atteggiamenti mentali rivolti al passato, richiede

un costante e lungo lavoro di attenzione e auto-osservazione, un profondo e non

sempre semplice, lavoro di modificazione degli atteggiamenti mentali.

 

E’ infatti, spezzando una catena mentale che ci tiene legati al nostro non stare bene nel presente, vivendo e rivivendo episodi del passato, che attiviamo una continua catena di ricordi che ci allontana dal momento presente.

 

Un piccolo consiglio: proviamo ad attingere dal passato per migliorare il presente, proviamo

 

a cogliere quegli elementi che ci hanno permesso di superarlo, ora siamo qui.

 

Proviamo, inoltre, a considerare la vita come un insieme di dolori e sofferenze, ma non solo di queste, pensiamo, anche, che ogni esperienza è una possibilità di continua crescita e apprendimento. 

 

Non è facile, ma che potere abbiamo sulla trasformazione del passato se non quello di rimpicciolirlo nella nostra mente?

 

Daniela

 

 

Miriam
miriam.cesari@casadellascolto.it
No Comments

Post A Comment